francocilenti

inserimenti blog RACCONTIeOPINIONI gennaio 2014

In Senza categoria on gennaio 31, 2014 at 8:28 am

31- Salute e autodeterminazione delle donne: iniziative in Italia a sostegno delle donne spagnole, per allarmare anche le italiane

31- Pronto soccorso ad esempio: dalla Sicilia al Trentino la sanità pubblica è offesa da chi dovrebbe programmarne la funzionalità.

31-  Contro il Porcellum/Italicum. Per la democrazia costituzionale. Appello dei giuristi

31- Aggiornamento professionale obbligatorio dei giornalisti: a chi dovremo dare da mangiare? E da chi prenderemo lezioni?

29- Le vecchie schiavitù risciaquate dai neoliberisti europei, I nostri governi bipartisan sono da anni all’avanguardia

29- Contro la psichiatria di potere, per la chiusura definitiva delle carceri della mente. Anche degli OPG riproposti con falso nome

29- Lorsignori del Fondo Monetario Internazionale hanno scoperto l’acqua calda o godono anche a qprenderci per i fondelli?

29- In Italia si lavora oltre l’umano? L’ideologia vincente non ammette discussioni: il diritto al lavoro, e alla vita stessa, è una merce e come tale va politicato

28- Uno su mille ce la fà… a ricavare cento senza dare nulla! Il bamboccione vincente, cresciuto e viziato dal sistema mediatico

28- Ambiente, salute e democrazia. La repressione isterica contro il popolo della Val Susa non si arresta. Non vinceranno!

28- Crisi a senso unico. I poveri piangono perché i ricchi sghignazzano, questo è il frutto delle politiche di austerità

28- Rom a Roma……prima di tutto vennero a prendere gli zingari…Poi vennero a prendere gli ebrei, poi vennero a prendere gli omosessuali…

27- Nella giornata della memoria, quanti ricordano anche i crimini contro l’umanità commessi dal Colonialismo italiano?

27- Il tempo del politicume scorre molto piu’ lentamente rispetto al dramma dell’umanità prigioniera dei politicanti italici

27- Libri & Conflitti. Sono cambiati i desideri, gli immaginari e i sentimenti che costruiscono l’amore? Un libro ci racconta

27- Come trasformare una minoranza elettorale in una maggioranza parlamentare. Il gioco delle tre carte di due traffatori

26- Il tutore del segretario PD ci tiene a chiarire che ogni suo passo avviene su un percorso già disegnato da tempo. Dalla P2

26- Crisi e salute: per il corpo umano la mancanza dei prodotti della terraè debilitante quanto la cultura e la politica sana per la democrazia

24- Sapevo cosa fosse la SLA, ma cosa capita ogni due settimane, di andare a Torino per sottoporsi a una sperimentazione farmacologica alle Molinette?

24- Aborto: per i diritti delle donne è più pericoloso l’estremismo dei cattolici oscurantisti o il silenzio dei laici moderati?

24- ”La Repubblica”. Continua l’opera distruttiva del panzer dei poteri sinistri, ha prima dissolto nell’inchiostro acido il PCI, poi il “pubblico”

24- I poteri sono fragili, ma forti del qualunquismo e dell’apatia degli sfruttati, e costretti a ricorerre a trucchi elettorali

23- Armi chimiche in Italia. Via libera del governo “l’operazione Gioia Tauro” . Un atto d’imperio contro ambiente e popolazione

23- Lavori e povertà: dati, notizie ed epocali drammi sociali che non si trovano sulle prime pagine dei giornali e sulla bocca dei pappagalli TV

23- L’obiettivo dell’erede di Berlusconi: limitare a soli due i “partiti” che si contendono il governo, eliminando ogni traccia di interessi, pensieri, culture differenti

22- Il Paese della partecipazione popolare e del più grande partito di sinistra dell’occidente, in mano a un piccolo rais di paese?

22- Basta con la vecchia politica (di questi 20 anni) e basta con l’ideologia dei cattivi maestri “responsabili”. Sciopero ovunque!

22- Ambiente, veleni e tumori. Una mappatura nelle province della Campania, esempio in evidenza di uno stato nazionale

22- L’OMS: il 10% trapianti di rene nel mondo è frutto di un traffico illegale. Stima per difetto in un sistema economico criminale

21- I benpensanti del potere “romano” e “padano” sono i più grandi maiali e l’indecenza politica è la loro disgustosa fisionomia

21- 100% amianto!. Una brutta storia fatta di tangenti, mancanza assoluta di misure di sicurezza e latitanza delle istituzioni.

21- Diritti e salute nella Capitale. La metà dei rifugiati per le strade di Roma non è iscritta al servizio sanitario nazionale

21- Le scelte del governo hanno esiti pesanti anche per milioni di persone con disabilità e non autosufficienti e le loro famiglie

20- Allora, vediamo se abbiamo capito. La magistratura sentenzia che è un delinquente ma i suoi complici lo liberano. E così?

20- Campagna della LILA: lavorare è un diritto. La Costituzione italiana, leggi nazionali e norme internazionali tutelano il diritto al lavoro da ogni forma di discriminazione

20- Dopo il porcellum sindacale e le sanzioni per chi lotta, ecco il potere politico che reprime il dissenso. Non ci riusciranno!

20- Stragi sul lavoro. Dalla Philips alla Fiat, dalla Pirelli all’Ilva: la grande industria sotto accusa per le morti operaie

18- Il democraticismo nel giornalismo nostrano è la versione bastarda della cultura giornalistica. L’etica come italico aforisma

18- Donne e psicoterapia sociale: esperienze alle porte di Torino. Un contributo pubblicato sul prossimo numero del periodico “Lavoro e Salute” cartaceo

18- Come strangolare i No Tav? Con le “sanzioni economiche”… Appello per una solidale risposta di massa

18- Le verità nascoste: la disoccupazione colpa dei diritti sul lavoro? Un realtà debilitati ad inizare dal 2007

16- Sullo sfondo delle immagini straordinarie dell’Italia ancora presentabile, si muovono soggetti dediti alla malapolitica

16- Fenomeno “Violetta”, il parere degli psicologi sull’ultima icona mediatica sulle nuove generazioni. Bambini sottoposti a un’iper-maturazione precoce

16- Avvocati dei No tav: a Torino oggettiva impossibilità di garantire, nelle attuali condizioni, un sereno e concreto esercizio del diritto di difesa

16- Job act, una versione insultante, trita e ribollita di idiozie politiche, causa delle brutali condizioni di vita dei lavoratori italiani

16- Nel Paese di Dante Alighieri, Antonio Gramsci, Primo levi, Rita Montalcini, i leghisti dovrebbero rimpatriare nel silenzio!

15- Italianità? Noi, promotori e primi firmatari di questo appello, per ragioni di privacy abbiamo scelto l’anonimato per correre a ripararci

15- Appello sull’autodeterminazione delle donne. Care ragazze italiane, a proposito di Spagna e aborto, è il vostro tempo

15- Giovanissimi. L’importante nella vita è cantare, ballare, diventare famosi, non farsi domande, non avere moti d’inquietudine?

14- Ai confini della realtà: una politica di palazzo sempre più virtuale di fronte ai bisogni reali della democrazia partecipata

14- Pare che i commedianti della tragicomica politica di potere non si rendano conto dello stato di coma del popolo pagante

14- La tragedia della diossina a Taranto ha spinto a una rivoluzione culturale, oggi al centro del dibattito c’è la salute

14- Italia malata: c’e’ chi non e’ nelle condizioni di poter curare una semplice bronchite che poi magari si trasforma in polmonite

14- Salute, lavoro e migranti, una testimonianza diretta di un mese vissuto dentro un grande ospedale di Torino.

12- Le canzoni di un poeta hanno visto decenni orsono la barbarie contro l’umanità, solo il politicume di oggi emigra dalla civiltà

12- Nel film di Virzì l’Italia dei giovani senza sogni, senza quella soggettività sociale che li rende anemici. Da vedere!

12- Aria e salute nelle città inquinate. Malformazioni congenite: il caso di Brindisi. Pubblicato lo studio del Cnr sul polo industriale

12- Neofascismo italico. Passa l’anno ma le bombe alla sede di femministe e lesbiche di via del Volsci, a Roma, non si fermano

11- Manifestazione nazionalpadana di mille leghisti a Torino, duri e nudi nel difendere il loro amato guardaroba politico

11- Sulla “legalizzazione” della cannabis e dei suoi derivati, per la salute e una giustizia sensata, continua la ferocia

11- Il TAR del Piemonte annulla la Giunta. Ogni tanto la giustizia esce timidamente allo scoperto in qualche angolo, come il Piemonte, di questo buio Paese

11- Spagna: anche in Italia la legge 194 è nel mirino di chi mal sopporta l’autodeterminazione delle donne

10- In Siria, vittime e mandanti USA. L’ONU certifica ancora una volta la sua tragica impotenza di fronte ai crimini contro l’umanità

10- Appello per una legge sul cognome materno, completerebbe la riforma del diritto di famiglia. Lavoro e Salute invita a firmare

10- Tra una sfilata di moda e l’altra, il segretario del Pd aggiunge un altro tassello del suo gioco di società “riforma del lavoro”

10- Messa in sicurezza delle scuole, ecco una “grande opera” che non affascina i visionari della “ripresa dell’economia”

9- Edifici che cadono a pezzi, svuotamento delle classi di insegnanti, il governo cancella l’identità delle prossime generazioni

9- Liberismo e violenza. Periodici abusi, violenze e atti razzisti, ma tutto passa non solo a causa del bombardamento mediatico… Italia, laboratorio della repressione sociale

9- Aumenta la disoccupazione, mentre latitano politica industriale, sostegno redditi da lavoro, redistribuzione ricchezza e del lavoro, lotta alla precarietà

9- Le ipocrite “sanzioni pesanti” del governo contro una delle dolorosi piaghe italiche rende inutile ogni sforzo di controllo

8- Dopo le tutte le feste ipocrite, tutte le tragedie sociali e politiche continuano le morti violente nelle carceri italiane

8- Alle elezioni europee Intervista a Paolo Ferrero, segretario di Rifondazione Comunista. Per rovesciare le politiche di austerità

8- Ieri sera su Rai 1 “Gli anni spezzati”. Gli anni 70 riletti per nascondere la realtà enegare le istanze di liberazione

8- Pensioni. con questo governo, con questo presidente della Repubblica e con personaggi come Renzi, gli ingordi continueranno la festa

8- Un pianeta più punitivo di questo per le speranze dei popoli? Possibile se non rovesciamo le tavolate dell’ingordigia di pochi

7- La crisi ci cambia? Il 48% degli italiani ha fatto ricorso all’usato e il 41% dichiara di voler incrementare i suoi acquisti

7- Servitù: silenzio dei media su un militare statunitense di 21 anni indagato per violenza sessuale e sequestro di una ragazza

7- Aborto: per una Spagna, un’Italia (col Papa), un’Europa in cui siano rispettati i diritti e si affermi pienamente la laicità dello stato

6- Il Papa stupisce con effetti speciali su cultura e società, stupirà anche il popolo palestinese chiudendo al governo israeliano?

6- Appello per la solidarietà attiva e immediata per la vita di 1.800.000 palestinesi di Gaza martoriati dagli israeliani

6- Avellino., mangiare amianto. La testimonianza di due operai dell’Isochimica di Graziano, fabbrica nata dopo il terremoto

6- Passo in direzione della privatizzazione della sanità pubblica toscana, basata su forme di tipo assicurativo privato

6- Sanità e medici. La categoria professionale ogni tanto si sveglia dal torpore dello status quo e fa appello al governo

5- Il 2014 è iniziato in solenne continuità con il 2013, dai crmini israleliani in “terra santa” ai salassi governativi in Italia

5- La crisi mentre ingrassa di soldi e poteri monarchici i potenti, riduce il popolo a banchettare nei rifiuti consumistici

5- La vera storia dell’autore del video di Lampedusa. Il razzismo dei benpensanti italici modifica anche i significati. Accoglienza, parola sbagliata. Il problema è farli restare

5- I lavoratori stranieri continuano ad essere una risorsa fondamentale per il sistema della piccola impresa italiana

3- Solo i media italici, al carro dei potenti, riescono a mistificare la scomparsa dell’industria italiana in vittoria patriotica

3- Appello del Gruppo Abele per l’applicazione delle norme anticorruzione nelle ASL. Lavoro e Salute invita a firmare

3- Il trend di crescita dei tumori registrato a livello mondiale nel corso del XX secolo ha riguardato anche i bambini (0-14)

3- Nel 2013 sono 571 i morti sui luoghi di lavoro, ma oltre 1300 compresi i decessi sulle strade e in itinere (stima minima)

2- Dopo la gioia per la fine del brutale 2013 rientreremo nella depressione per un 2014 fine corsa dei diritti? E ribellarsi no?!

2- Molti i motivi alla fonte della mancanza di memoria storica e dell’ignoranza sociale e politica attuale. Libri “bruciati”

2- All’interno degli ospedali e dei consultori, continua a crescere impunemente la presenza dei cosiddetti ‘movimenti per la vita’

2- Assistenza domiciliare: la consigliera comunista Artesio contro la delibera sulla domiciliarità approvata dalla Giunta Cota

2- La complicità della politica governativa e locale con il parassitismo e l’ingordigia industriale continua a produrre drammi

1- Peppino Impastato rimane speranza anche per un anno nuovo di impegno contro le mafie. Nonostante i mercanti del profitto

1- A Torino disoccupato stermina la famiglia e si suicida. Solo dopo queste tragedie i media ipocriti e i governanti colpevoli parlano di “effetti della crisi”, e si assolvono

1- Femminicidio: i dati in Europa. In Italia dato immutato rispetto al triennio precedente, nonostante la crescente attenzione mediatica

1- Studio finlandese conferma il prepensionamento per i lavori usuranti. E in Italia si allunga l’usura dei pochi al lavoro

1- Un 2014 pieno di conflitti sociali, ecco l’unica strada per far andare di traverso il brindisi ai poteri forti di delinquenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: